Esame professionale superiore di perita / perito in previdenza professionale

Informazioni per le persone interessate, per i candidati che hanno passato con successo gli esami preliminari A e/o B e per chi desidera ripresentarsi come ripetente all’esame principale ai sensi del regolamento degli esami del 23 gennaio 2001.

Su richiesta della SEFRI, la commissione di esame PVE ha effettuato una revisione del regolamento degli esami del 23 gennaio 2001. L’Associazione svizzera degli attuari (precedente responsabile dell’esame professionale superiore) e la Camera svizzera dei periti in casse pensioni hanno creato un'associazione che ha la qualità di nuovo organo responsabile.

Ai sensi dei requisiti della SEFRI sono stati elaborati un profilo di qualificazione e le corrispondenti competenze operative dei futuri periti. Inoltre viene offerta una formazione approfondita per periti in previdenza professionale, basata su un nuovo sistema modulare con esame finale.


Il titolo ufficiale sarà:

Perita / perito in previdenza professionale con diploma federale (EBV)

I diplomi e i titoli ottenuti finora non saranno modificati.

Il nuovo regolamento degli esami è ancora in fase di elaborazione e siamo ancora in attesa dell’approvazione da parte della SEFRI.

Principali modifiche previste

Per essere ammessi all’esame finale, i candidati dovranno superare 8 moduli con un esame ciascuno.

L’esame finale comprende un lavoro di diploma con colloquio e l’elaborazione di un caso di studio.

Disposizioni transitorie

L’esame professionale superiore ai sensi del regolamento degli esami del 23 gennaio 2001 si terrà per l’ultima volta nel 2019 e nel 2020.

I corsi di preparazione all’esame principale ai sensi del regolamento degli esami del 23 gennaio 2001 si terranno per l’ultima volta nel 2019 e nel 2020.

I corsi di preparazione agli esami preliminari A e B si terranno per l’ultima volta nel 2018. Dal 2019 i candidati che hanno superato uno o entrambi gli esami preliminari potranno accedere agli esami di fine modulo ai sensi del nuovo regolamento. Gli esami preliminari potranno essere riconosciuti validi per i moduli corrispondenti nei primi 5 anni. I dettagli relativi al riconoscimento saranno pubblicati nelle Direttive.

I ripetenti dell’esame professionale superiore hanno la possibilità di ripresentarsi agli esami ai sensi del regolamento degli esami del 23 gennaio 2001 fino al 31 dicembre 2023.

I candidati che hanno superato gli esami preliminari A e B dopo il 2015 e i cui esami preliminari risalgono a meno di 5 anni, potranno presentarsi all'esame principale secondo il nuovo regolamento a partire dal 2019. Il superamento degli esami preliminari consente di essere dispensati dagli esami di fine modulo corrispondenti.

Troverete maggiori informazioni sul nuovo regolamento degli esami, i contatti, i moduli, le date e le iscrizioni sul nuovo sito web: expertebv.ch

Le conseguenze nei singoli casi sono le seguenti:

Situazione al 1º luglio 2018 Conseguenza
Nessun esame preliminare superato Scelta tra superamento degli esami ai sensi del vecchio regolamento o inizio di una nuova formazione ai sensi del nuovo regolamento (nessuna considerazione degli esami preliminari non superati ecc.). Dal 2019 non verranno più offerti corsi di preparazione agli esami preliminari e dal 2021 non verranno più offerti corsi di preparazione all’esame principale ai sensi del vecchio regolamento.
Un esame preliminare (A o B) superato prima del 1° gennaio 2015 Scelta tra superamento degli esami ai sensi del vecchio regolamento o inizio di una nuova formazione ai sensi del nuovo regolamento (nessuna considerazione degli esami preliminari superati e non superati e nessuna dispensa da esami di fine modulo ecc.). Dal 2019 non verranno più offerti corsi di preparazione agli esami preliminari e dal 2021 non verranno più offerti corsi di preparazione all’esame principale ai sensi del vecchio regolamento.
Un esame preliminare (A o B) superato dopo il 1° gennaio 2015 Scelta tra superamento degli esami ai sensi del vecchio regolamento o inizio di una nuova formazione ai sensi del nuovo regolamento. Esiste il diritto di presentare una richiesta di dispensa da uno o più esami di fine modulo secondo le disposizioni specifiche di ogni modulo. Dal 2019 non verranno più offerti corsi di preparazione agli esami preliminari e dal 2021 non verranno più offerti corsi di preparazione all’esame principale ai sensi del vecchio regolamento.
Entrambi gli esami preliminari (A e B) superati prima del 1° gennaio 2015 Scelta tra superamento degli esami ai sensi del vecchio regolamento o inizio di una nuova formazione ai sensi del nuovo regolamento (nessuna considerazione degli esami preliminari superati e nessuna dispensa da esami di fine modulo). Dal 2019 non verranno più offerti corsi di preparazione agli esami preliminari e dal 2021 non verranno più offerti corsi di preparazione all’esame principale ai sensi del vecchio regolamento.
Un esame preliminare (A o B) superato prima del 1° gennaio 2015 e l’altro superato dopo il 1° gennaio 2015 Scelta tra superamento degli esami ai sensi del vecchio regolamento o inizio di una nuova formazione ai sensi del nuovo regolamento. Esiste il diritto di presentare una richiesta di dispensa da uno o più esami di fine modulo secondo le disposizioni specifiche di ogni modulo per l’esame preliminare superato dopo il 1° gennaio 2015. Dal 2019 non verranno più offerti corsi di preparazione agli esami preliminari e dal 2021 non verranno più offerti corsi di preparazione all’esame principale ai sensi del vecchio regolamento.
Entrambi gli esami preliminari (A e B) superati dopo il 1° gennaio 2015 ed entro il 31 dicembre 2020 Scelta tra superamento degli esami ai sensi del vecchio regolamento o inizio di una nuova formazione ai sensi del nuovo regolamento. Esiste il diritto di presentare una richiesta di dispensa da uno o più esami di fine modulo secondo le disposizioni specifiche di ogni modulo per gli esami preliminari superati dopo il 1° gennaio 2015. I corsi di preparazione all’esame principale ai sensi del regolamento del 2001saranno proposti nel 2019 e nel 2020.
Esame principale non superato (ripetenti) Ultima ripetizione dell’esame principale possibile fino al 31 dicembre 2023 ai sensi del regolamento degli esami del 2001, senza periodo di attesa tra il secondo e il terzo tentativo. Dal 2021 non verranno più offerti corsi di preparazione all’esame principale ai sensi del vecchio regolamento.