Esame professionale superiore per gli esperti di assicurazione di pensione

Informazione per interessati e diplomati degli esami preliminari A & B e ripetenti dell’esame principale ai sensi del regolamento degli esami del 23 gennaio 2001.

Su richiesta del SEFRI, la commissione di esame PVE ha effettuato una revisione del regolamento degli esami del 23 gennaio 2001. L’associazione svizzera degli attuari (precedente responsabile dell’esame professionale superiore) insieme alla camera svizzera degli esperti di casse pensionistiche, ha fondato un’associazione che ha la qualità di nuovo organo responsabile (EBV, Associazione per il diploma federale di perita/perito in previdenza professionale).

Ai sensi dei requisiti del SEFRI è stato elaborato un profilo della qualifica e le corrispondenti competenze dei futuri esperti. Inoltre si offre una formazione approfondita per esperti di previdenza professionale. Pertanto si offre un approccio modulare e un esame.

Il titolo dell’esperto sarà:

Esperta/esperto di previdenza professionale con diploma federale (EBV)

Coloro che possiedono il diploma di esperto/a in assicurazioni di pensione, sono autorizzati a portare il titolo di Esperta/esperto di previdenza professionale con diploma federale (EBV). Non verranno emessi nuovi diplomi.

Il nuovo regolamento degli esami è stato approvato dal SEFRI ed è entrato in vigore il 12.7.2018. Il nuovo regolamento degli esami e le relative direttive sono disponibili qui.

Le modifiche principali

  • Per essere ammessi all’esame finale è necessario superare 8 moduli con un esame ciascuno.
  • L’esame finale consiste in una tesi con colloquio e l’elaborazione di un caso di studio. L’esame finale secondo il nuovo regolamento si terrà per la prima volta nel 2021, sempre che un minimo di cinque candidati soddisfi le condizioni per l’ammissione.
  • Il modulo 1 «Basi giuridiche della previdenza», il modulo 2 «Basi attuariali e di matematica finanziaria» e il modulo 3 «Tecnica attuariale e matematica finanziaria applicate» si terranno per la prima volta nel 2019, a condizione che un minimo di cinque persone partecipi a ogni modulo. I moduli da 4 a 8 si svolgeranno per la prima volta nel 2020, sempre con il requisito di almeno cinque partecipanti.
  • I moduli si articolano complessivamente in 39 giorni di corso. I moduli da 1 a 3 richiedono 21 giorni di corso. Ciò significa che nel 2019 saranno offerte oltre la metà delle giornate di formazione.
  • Al momento fervono i preparativi per l’organizzazione dei nuovi moduli. Entro la fine di ottobre 2018 saremo in grado di pubblicare sul nostro sito le date e i costi esatti dei primi tre moduli. Dal mese di novembre 2018 sul nostro sito sarà anche possibile iscriversi ai nuovi moduli e/o presentare una domanda di dispensa da un modulo.

Disposizioni transitorie

  • L’esame professionale superiore secondo il regolamento del 23.01.2001 si terrà per l’ultima volta nel 2019 e nel 2020.
  • I corsi di preparazione all’esame principale ai sensi del regolamento degli esami del 23 gennaio 2001 si terranno per l’ultima volta nel 2019 e nel 2020.
  • I corsi di preparazione agli esami preliminari A e B non si terranno più. Dal 2019 i candidati che hanno superato uno o entrambi gli esami preliminari potranno accedere agli esami di fine modulo ai sensi del nuovo regolamento. Gli esami preliminari vengono considerati come il corrispondente esame di fine modulo nei primi 5 anni. Per i dettagli consultare le Direttive.
  • I ripetenti dell’esame professionale superiore hanno la possibilità di ripetere gli esami fino al 31 dicembre 2023 ai sensi del regolamento degli esami del 23 gennaio 2001.
  • Dal 2019, i candidati che hanno superato gli esami preliminari A e B dopo il 2015 e i cui esami preliminari risalgono a meno di 5 anni fa potranno accedere alla formazione ai sensi del nuovo ordinamento degli esami. Il superamento degli esami preliminari porta alla dispensa dagli esami di fine modulo corrispondenti.

Le conseguenze nei singoli casi sono le seguenti:

Situazione al 1º luglio 2018 Conseguenza
Nessun esame preliminare superato Scelta tra superamento degli esami ai sensi del vecchio regolamento o inizio di una nuova formazione ai sensi del nuovo regolamento (nessuna considerazione degli esami preliminari non superati ecc.). Dal 2019 non verranno più offerti corsi di preparazione agli esami preliminari e dal 2021 non verranno più offerti corsi di preparazione all’esame principale ai sensi del vecchio regolamento.
Un esame preliminare (A o B) superato prima del 1° gennaio 2015 Scelta tra superamento degli esami ai sensi del vecchio regolamento o inizio di una nuova formazione ai sensi del nuovo regolamento (nessuna considerazione degli esami preliminari superati e non superati e nessuna dispensa da esami di fine modulo ecc.). Dal 2019 non verranno più offerti corsi di preparazione agli esami preliminari e dal 2021 non verranno più offerti corsi di preparazione all’esame principale ai sensi del vecchio regolamento.
Un esame preliminare (A o B) superato dopo il 1° gennaio 2015 Scelta tra superamento degli esami ai sensi del vecchio regolamento o inizio di una nuova formazione ai sensi del nuovo regolamento. Esiste il diritto di presentare una richiesta di dispensa da uno o più esami di fine modulo secondo le disposizioni specifiche di ogni modulo. Dal 2019 non verranno più offerti corsi di preparazione agli esami preliminari e dal 2021 non verranno più offerti corsi di preparazione all’esame principale ai sensi del vecchio regolamento.
Entrambi gli esami preliminari (A e B) superati prima del 1° gennaio 2015 Scelta tra superamento degli esami ai sensi del vecchio regolamento o inizio di una nuova formazione ai sensi del nuovo regolamento (nessuna considerazione degli esami preliminari superati e nessuna dispensa da esami di fine modulo). Dal 2019 non verranno più offerti corsi di preparazione agli esami preliminari e dal 2021 non verranno più offerti corsi di preparazione all’esame principale ai sensi del vecchio regolamento.
Un esame preliminare (A o B) superato prima del 1° gennaio 2015 e l’altro superato dopo il 1° gennaio 2015 Scelta tra superamento degli esami ai sensi del vecchio regolamento o inizio di una nuova formazione ai sensi del nuovo regolamento. Esiste il diritto di presentare una richiesta di dispensa da uno o più esami di fine modulo secondo le disposizioni specifiche di ogni modulo per l’esame preliminare superato dopo il 1° gennaio 2015. Dal 2019 non verranno più offerti corsi di preparazione agli esami preliminari e dal 2021 non verranno più offerti corsi di preparazione all’esame principale ai sensi del vecchio regolamento.
Entrambi gli esami preliminari (A e B) superati dopo il 1° gennaio 2015 ed entro il 31 dicembre 2020 Scelta tra superamento degli esami ai sensi del vecchio regolamento o inizio di una nuova formazione ai sensi del nuovo regolamento. Esiste il diritto di presentare una richiesta di dispensa da uno o più esami di fine modulo secondo le disposizioni specifiche di ogni modulo per gli esami preliminari superati dopo il 1° gennaio 2015. I corsi di preparazione all’esame principale ai sensi del regolamento del 2001saranno proposti nel 2019 e nel 2020.
Esame principale non superato (ripetenti) Ultima ripetizione dell’esame principale possibile fino al 31 dicembre 2023 ai sensi del regolamento degli esami del 2001, senza periodo di attesa tra il secondo e il terzo tentativo. Dal 2021 non verranno più offerti corsi di preparazione all’esame principale ai sensi del vecchio regolamento.